CONDIVIDI I VALORI DEL PROGETTO ANCHE A CASA_

Il progetto UN CALCIO AL RAZZISMO traccia una linea tra scuola e famiglia e lascia al di fuori ogni forma di discriminazione. Il nuovo gioco interattivo e formativo ESSERE O NON ESSERE offre l'opportunità di imparare divertendosi a contrastare atteggiamenti negativi a scuola, a casa e nella vita.

Un gioco accessibile in ogni istante e in ogni luogo per condividere un momento educativo con tutta la famiglia.
Più persone giocano, maggiori saranno le possibilità della tua scuola di scalare la classifica.
Iscriviti, associati a una scuola e mettiti alla prova. Buon divertimento

GIOCA

AUMENTA LE POSSIBILITÀ DI VITTORIA_

Registrati

1. Registrati e associati alla scuola

Gioca

2. Gioca a ESSERE O NON ESSERE e aiuta la tua scuola a guadagnare 5 punti (fino a un massimo di 300 punti)

Passaparola

3. Coinvolgi tutta la tua famiglia e lascia oltre la linea ogni forma di discriminazione

UN IMPEGNO CHE SI RINNOVA

Juventus è da anni in prima linea nella lotta contro ogni forma di discriminazione sociale e territoriale, razzismo, xenofobia e violenza, in campo come fuori.

Attraverso Juventus Goals il Club si impegna a sostenere la diffusione di attività su tre pilastri che rappresentano le aree di maggior impatto sociale per una football company: il gioco, l'educazione e l'inclusione delle diversità.

"UN CALCIO AL RAZZISMO" è un progetto promosso da Juventus con fine educativo. Attività promozionale (Manifestazione Esclusa dalla normativa sui concorsi a premio ai sensi dell'art.6 comma 1 lettera e) D.P.R. 430/2001 con premi destinati alle scuole Secondarie di primo grado con sede nella regione Piemonte, valida dal 5/11/19 al 17/04/20. Proroga del termine finale di partecipazione al 29 maggio 2020. Regolamento completo scaricabile
QUI

Segreteria organizzativa:

Dal lunedì al venerdì
dalle ore 9:00 alle 14:00.